Il progresso tecnologico ha creato nuove straordinarie opportunità, ma pone anche nuove difficoltà. I computer e il web ci permettono di avere accesso a un grande volume di informazioni e utilizzare strumenti che solo qualche decennio fa sarebbero stati inimmaginabili.

Questo ci impone di trascorrere molto tempo davanti a uno schermo, che si tratti di un computer al lavoro, un laptop a casa o uno smartphone ovunque ci troviamo. Fissarlo per così tante ore ogni giorno non fa bene ai nostri occhi.

Affaticamento visivo dovuto al sovrautilizzo del computer

L’insieme di problemi alla vista e agli occhi legati ad un utilizzo eccessivo del computer viene chiamato sindrome da visione al computer (Computer Vision Syndrome, CVS). La lettura sullo schermo di un computer è diversa dalla lettura su carta, e spesso richiede alla vista un lavoro più duro.

La luce abbagliante, i riflessi, la mancanza di contrasto e una scarsa definizione possono rendere più difficoltosa la lettura su schermo. Il modo in cui interagiamo con i monitor dei computer e con le pagine digitali è diverso dall’approccio che adottiamo quando leggiamo e scriviamo su carta.  Tutto questo sovraccarico di lavoro può causare problemi alla vista o determinarne un peggioramento.

Problemi oculari associati alla visione al computer

Tra i problemi visivi e oculari che possono essere provocati o aggravati dall’uso del computer vi sono:

  • Visione sfocata
  • Secchezza e irritazione agli occhi
  • Dolori agli occhi
  • Mal di testa

Se riferisci questi sintomi al tuo oculista di fiducia, probabilmente ti sottoporrà ad un esame approfondito per individuare eventuali problemi legati alla nitidezza, alla messa a fuoco, ma anche all’allineamento e al movimento degli occhi.

Trattamento dell’affaticamento visivo

I vari problemi visivi e oculari riconducibili alla sindrome da visione al computer vengono trattati alleviando i fattori di stress associati all’utilizzo prolungato del computer. Il trattamento e la prevenzione possono contribuire a proteggere e a migliorare la vista.

Ecco alcuni suggerimenti per il trattamento e la prevenzione della sindrome da visione al computer:

  • Posiziona il tuo video in un punto che sia confortevole per gli occhi – I nostri occhi guardano naturalmente lontano e verso il basso. Per favorire questo movimento, posiziona il monitor del computer in modo che il centro dello schermo si trovi ad alcuni centimetri sotto il livello degli occhi e ad una distanza compresa tra i 50 e i 70 centimetri dal viso.
  • Garantisci un’illuminazione adeguata – Illumina adeguatamente la stanza avendo cura di posizionare lo schermo del computer e le sorgenti di luce in modo da evitare i riflessi.
  • Utilizza uno schermo antiriflesso – Un filtro antiriflesso davanti allo schermo può contribuire a ridurre i riflessi quando non hai il pieno controllo sulle sorgenti di luce circostanti.
  • Fai delle pause e sbatti le palpebre frequentemente – Per prevenire l’affaticamento oculare, fai riposare gli occhi per 15 minuti ogni due ore e, per variare la messa a fuoco, guarda intorno alla stanza ogni 20 minuti. Il battito delle palpebre contribuisce a mantenere idratati gli occhi e riduce il rischio di  secchezza oculare.

Non dimenticare che gli occhi lavorano intensamente per permetterti di vedere, quindi concedi loro il riposo e il supporto necessario per mantenerli sani e produttivi. Per qualsiasi dubbio, consulta il tuo oculista di fiducia.

 

 

Nulla di quanto contenuto nel presente articolo può essere interpretato come una forma di consiglio medico, né è inteso a sostituire le raccomandazioni di un oculista. Per domande di carattere specifico, consulta il tuo oculista di fiducia.

LENTI A CONTATTO

I NOSTRI PARTNERS